MISURAZIONE PORTATE RETI ACQUE REFLUE

Grazie all’autonomia di funzionamento e all’antenna GSM a elevate prestazioni robusta e a tenuta stagna (IP68), SOFREL LT-US risponde alle esigenze di strumentazione di piccoli siti di reti di acque reflue.

Con la sua cellula a ultrasuoni per la misurazione di livello, il data logger LT-US consente di seguire continuamente la portata nei collettori o le tracimazioni nell’ambiente circostante.

Facile implementazione, LT-US garantisce una grande autonomia grazie all’alimentazione a batteria e rappresenta la soluzione ottimale per il controllo e la gestione delle reti di acque reflue e pluviali:

  • Autosorveglianza
  • Diagnostica permanente
  • Misurazioni e calcoli di portate
  • Registrazione delle portate in base alle soglie di allarme
  • Controllo di un campionatore autonomo…

Funzioni principali

4 ingressi digitali (DI) per la segnalazione di eventi (apertura chiusino, eventi di tracimazione, guasto sensore, ecc.) e 2 ingressi analogici (AI) opzionali (misurazione del livello). SOFREL LT è dotato di funzioni che gli consentono di:

  • Collegarsi a sensori di tracimazione (SOFREL CSV o altri),
  • Misurare il livello tramite sensori a ultrasuoni 4-20 mA (sensore alimentato direttamente da LT a 12 V),
  • Calcolare il numero e i tempi delle tracimazioni giornaliere,
  • Cronodatare ogni evento di tracimazione
  • Archiviare automaticamente l’altezza dell’acqua in base a periodi di tempo variabili (es.: alimentazione del sensore a ultrasuoni e registrazione del livello durante la pioggia),
  • Pilotaggio di un campionatore autonomo
  • Invio di SMS di allarme verso un cellulare Cambio di stato DI, superamento soglia, guasto sensore
  • Comunicazione periodica programmata o su evento verso 1 o 2 PC

Scarica la scheda tecnica SOFREL LT-US

Sonda a ultrasuoni interamente gestita dal data logger

Completamente integrata a LT-US, la sonda a ultrasuoni è direttamente alimentata dalla batteria del data logger. Associato a un rilevatore di tracimazione e grazie ai periodi di archiviazione variabili (es : ogni 30 minuti in periodo normale, poi 1 volta al minuto durante le tracimazioni) LT-US può arrivare a 10 anni di autonomia di funzionamento.
La messa in servizio del data logger e la calibrazione della sonda a ultrasuoni possono essere effettuate con estrema facilità grazie all’interfaccia grafica SOFTOOLS e tramite un collegamento Bluetooth. La possibilità di posizionare la sonda a ultrasuoni il più vicino possibile agli effluenti da misurare, consente di mantenere il data logger nella migliore condizione di ricezione GSM (nel punto più alto della camera di conteggio, fino a 5 m di distanza).

Video: installazione e messa in servizio di un data logger SOFREL LT-US